Copyright © 
--- 
--< Home---
--< Newsletter---
 

English version 
 


Meeting di Consenso in Rete sulla Dermoscopia:
Un promettente progetto per migliorare la diagnosi del melanoma

H. Peter Soyer e Giuseppe Argenziano

La dermoscopia è una metodica ben conosciuta per la diagnosi non-invasiva dei tumori pigmentati cutanei in genere e del melanoma in particolare consentendo la valutazione di criteri morfologici non visibili ad occhio nudo. Le strutture osservabili durante l’esame dermoscopico, tuttavia, sono spesso di difficile interpretazione, soprattutto per gli osservatori meno esperti; è essenziale perciò una precisa definizione dei criteri dermoscopici e una definitiva standardizzazione della relativa terminologia.

Il primo e ultimo meeting di consenso sulla dermoscopia ebbe luogo ad Amburgo nel 1988; da allora questa metodica diagnostica è divenuta sempre più popolare, non solo fra i dermatologi, ma anche fra gli oncologi, i chirurghi, i pediatri e i medici di famiglia. E’ oggi perciò necessaria una nuova revisione sistematica della terminologia e dei criteri dermoscopici che un gruppo di ricercatori italiani e austriaci sta attualmente promuovendo attraverso un nuovo tipo di meeting di consenso da svolgersi sulla rete Internet e denominato "Meeting di Consenso Virtuale". Esperti del settore provenienti da tutto il mondo si incontreranno perciò in un consesso virtuale allo scopo di rifinire la terminologia dermoscopica e semplificare la metodologia diagnostica.

Negli ultimi anni, il continuo progresso delle tecnologie informatiche ha permesso lo sviluppo di un nuovo e rivoluzionario strumento diagnostico denominato telemedicina. Si inserisce in questo ambito la teledermoscopia che rappresenta un’innovativa procedura diagnostica a distanza, combinando la ben conosciuta dermoscopia con le tecnologie di medicina telematica. Lo sviluppo ulteriore di questo strumento per la diagnosi a distanza delle lesioni pigmentate consentirà di offrire ai cittadini una serie di servizi in rete e, ai medici sul territorio, un supporto alla diagnosi da parte di centri di alta specializzazione per la diagnosi del melanoma e degli altri tumori pigmentati cutanei. Servizi e competenze mediche specialistiche diventeranno così facilmente accessibili a tutti i cittadini, indipendentemente dalla loro area di residenza, e le conoscenze mediche potranno essere più agevolmente trasferite dal centro alla periferia.

I risultati di questo innovativo progetto saranno presentati alla comunità scientifica in occasione del "Primo Congresso Mondiale di Dermoscopia" che si terrà a Roma nel mese di febbraio 2001. Nello spirito di questo programma è nato il sito Internet dermoscopy.org in cui saranno accessibili gratuitamente tutte le informazioni inerenti.

 

HP Soyer
Dipartimento di Dermatologia
Università di Graz (Austria)

G Argenziano
Clinica Dermatologica
Università Federico II di Napoli (Italia)

EDRA srl Medical Publishing & New Media – Milan (Italy)
Partner editoriale e tecnologico del Progetto. Editore su Internet dal 1994 con il portale "Salute e Medicina Internet" http://www.sameint.it